Ecco i nuovi cestini

DcestiniMontaionea qualche giorno si possono vedere nel centro storico i primi nuovi cestini per i rifiuti. Trattasi di cestini concepiti per la raccolta differenziata, ormai abitudine consolidata da anni dai cittadini di Montaione così come dai turisti. Una soluzione che va nel senso del rispetto dell’ambiente ma anche per porre ancora di più l’accento sull’importanza che il comune di Montaione pone sull’ecologia.

In totale saranno una quindicina, realizzati tutti con materiale di alta qualità e studiati in modo da far risaltare pure l’aspetto estetico. Tutti i cestini recano lo stemma comunale e sono muniti anche di posacenere, visto che la legge 221 del 28/12/2015 (art 40) vieta l’abbandono di rifiuti di “prodotti da fumo” e prevede sanzioni da trenta a centocinquanta euro. I mozziconi abbandonati sono il rifiuto più abbondante del pianeta.  Oltre ad essere squallido da un punto di vista estetico, l’abbandono è un vero e proprio danno ambientale (la sua biodegradabilità va da un anno a qualche decina a seconda dei terreni). Se i cittadini hanno a disposizione degli appositi contenitori, come quelli dei nuovi cestini, non ci saranno più giustificazioni e si spera che questa cattiva abitudine nel tempo si riduca sempre di più o addirittura termini definitivamente.

“Adesso ci aspettiamo un aiuto dai proprietari degli immobili” – scrive il nostro sindaco su Facebook – “per una riqualificazione degli edifici privati anche grazie ai contributi a fondo perduto che abbiamo previsto per le facciate e per i dissuasori di volatili”.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.