Ecco Amici miei

Ricordate il conte Mascetti? Il Perozzi, o il Sassaroli, l’architetto Melandri e il Necchi?

amici_miei ATTO  PRIMO Sì sono loro,  l’allegra brigata di Amici miei che con  un’ esilarante pellicola di Mario Monicelli,  a metà degli anni settanta, fecero un successone straordinario che il giovane pubblico di quegli anni, oggi meno giovane, ricorda sempre divertendosi.

Torna sul grande schermo alla sala cinema S. Ammirato e l’occasione è fantastica per i giovani e giovanissimi di oggi che in molti  conoscono poco o per niente il film.

Domenica 8  febbraio ore 17,30   “presentazione del libro”

 

caro  AMICI MIEI 

  • Introduce Elena Corsinovi Assessore alla Cultura, Partecipa l’autore: Fabrizio Borghini;
  • l’attore Alessandro Calonaci legge alcuni brani dal libro

 

Un libro che ripercorre la travagliata storia di un film, gli intrecci delle persone che hanno ispirato le trovate del film, la geniale sintesi degli sceneggiatori. Il passaggio della regia da Germi a Monicelli che lo dirigerà trasferendolo da Bologna a Firenze. Un libro che restituisce oltre all’indagine storica un’analisi dei caratteri dei cinque personaggi nel loro sviluppo tragicomico.

Segue la proiezione di AMICI MIEI  Italia 1975 – 132′ – Un film di Pietro Germi – Regia: Mario Monicelli
con: Adolfo Celi, Gastone Moschin, Duilio Del Prete, Milena Vukotic, Philippe Noiret, Ugo Tognazzi, Olga Karlatos

AMICI MIEI ATTO 1

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.