Cinema. La Belle Epoque

Cari amici,

 Con La Belle Époque arriva sullo schermo un bastimento carico di idee e di attori celebri, una commedia nostalgica che risale il tempo e solleva lo spirito.

Siamo riusciti a recuperare “L’ETÀ GIOVANE” il premio miglior regia festival di CANNES 2018 che sarà proiettato Giovedi 5 e Venerdi 6 dicembre alle ore 21,15.

 L’Angelo Azzurro 

 

 

 

Il Manifesto della comunicazione non ostile

È una carta che elenca dieci princìpi di stile utili a migliorare lo stile e il comportamento di chi sta in Rete.

Il Manifesto della comunicazione non ostile è un impegno di responsabilità condivisa.
Vuole favorire comportamenti rispettosi e civili. Vuole che la Rete sia un luogo accogliente e sicuro per tutti.
Il Manifesto è stato distribuito a tutte le scuole d’Italia con circolare ministeriale nella primavera del 2017 e presentato al mondo della scuola attraverso le iniziative dedicate alla formazione didattica, frutto di un protocollo d’intesa con il MIUR.

Il Manifesto è stato sottoscritto dal Comune di Montaione, per divulgarne il contenuto e ritenendo opportuno stimolare un uso corretto del significato delle parole.
Ad oggi numerosi Comuni, di varia dimensine demografica, hanno già sottoscritto il manifesto.

 

 

 

Alberto Salvadori, “Il Sor Luca”. Novelle.

Dopo il recupero dei luoghi e delle storie di Montaione, fatto dallo storico Rino Salvestrini, ora, attraverso “il SOR LUCA novelle” di Alberto Salvadori, torniamo a inizio novecento a sbirciare furtivamente la vita dei nostri nonni, attraverso gli occhi e la sensibilità di un loro contemporaneo.

Via Salvadori, Montaione. Ci passiamo spesso, ma chi era questo signore?

Alberto Salvadori nacque il 21 gennaio 1889 a Montaione. Studiò legge e esercitò la professione di avvocato a Firenze. Nel 1930 circa ritornò con la moglie e le due figlie Licia e Mirella, a Montaione nel vecchio palazzo di famiglia in piazza Branchi. Alberto, uomo molto religioso, si occupò in sede locale, dell’Azione Cattolica e delle ACLI militando nel Partito Popolare prima e nella Democrazia Cristiana dopo, ricoprendo la carica di segretario, ma è ricordato soprattutto per aver diretto il Comitato di Liberazione Nazionale di Montaione.

La figlia Licia ricorda che il Comitato si riuniva in casa sua e quando arrivavano i Tedeschi, mettevano una tavola a una finestra e passavano al palazzo Mannaioni. Ricorda Vasco di Eccellenza (Vasco Ciulli), Silio Cecconi, il sardo Soro Gavino che fu poi il primo Sindaco di Montaione e Bellidee (Alberto Gensini).
Alberto Salvadori morì il 4 novembre 1958. A lui è intitolata una strada a Montaione. Ha pubblicato cinque libri di prose e poesie.

(Introduzione tratta dal libro La Nunziatina parte 1 di Rino Salvestrini).

Qui pubblichiamo “Il Sor Luca”, una raccolta di novelle di Alberto Salvadori datata 1952.
Scarica “Il Sor Luca.pdf”.

Cinema. La Belle Epoque

Cari amici,

i problemi tecnici di proiezione sono stati risolti e vi comunichiamo che il  film L’Età GIOVANE sarà recuperata a data da definirsi, per la giornata di domani MARTEDI 26 nov. è confermata la replica del film di Roberto Andò  UNA STORIA SENZA NOME con Renato Carpentieri, Micaela Ramazzotti, Alessandro Gassman, Laura Morante.

Il server del digitale è stato sostituito e ci auguriamo un futuro più tranquillo.

Scusandoci per questo contrattempo per cause indipendenti dalla nostra volontà vi auguriamo BUONE VISIONI.

L’Angelo Azzurro