Il Toscanario

logoToscanario

di Giancarlo Carmignani

***

magliettine, s.f. con doppio dimin.: formazioni di grasso d’aspetto piuttosto circolare nella superficie del brodo di carne e specialmente del pollo. Viene a mente a questo proposito il proverbio: “Gallina vecchia fa buon brodo” perché in questo le magliettine sono presenti, eccome sono gustose!

maglio, s.m.: colpo, in dipendenza dei verbi “allungare” o “dare”, (in vernacolo “allungà’ ” o “dà’”), seguiti dall’art. indeterminato “un”: in tal caso, come nel Pisano, assume in particolare il significato di “pugno dato con violenza (…) sulla testa” (C. Giani)

magnano, s.m. tosc.: “fabbro”; deriva probabilmente dal lat. parlato ipotetico “manianu” e questo dal class. “manus” = “mano” per l’ “abilità nel lavoro manuale” (DISC) dimostrata da costui, ma è un termine che era sopravvissuto a Fucecchio solo nel soprannome al dimin. Magnanino, dato a una persona (per aver sposato la Magnanina, figlia di un fabbro) che si occupava di chiavi e più in generale di oggetti in ferro battuto

magóna, s.f. tosc.: bottega di ferramenta “indove vendevano i chiodi” diceva un fucecchiese intervistato da M.P. Bini, la quale giustamente la definiva una voce “in via di estinzione” anche da noi. Infatti a Fucecchio ne sentiamo parlare solo in riferimento a una “proprietà demaniale” (DEI) posta vicino a Marina di Bibbona

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  https://www.montaione.net/il-toscanario/

Tutti gli articoli on line,  https://www.montaione.net/category/toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il giorno 28 gennaio 2020

 

Cinema. La Dea Fortuna

Cari amici,

Sabato prossimo, dopo “la saga” Zalone, ripartiamo con il film di Ferzan Ozpetek “LA DEA FORTUNA”, a cui seguiranno l’ultimo film di Clint Eastwood RICHARD JEWELL, e “HAMMAMET” di Gianni Amelio. Per il capolavoro del coreano Bonq Joon-ho “PARASITE” vincitore a Cannes bisognerà aspettare l’esito degli Oscar perché la distribuzione ne ha bloccato l’uscita. 

BUONE VISIONI !

L’ANGELO AZZURRO

Il Toscanario

logoToscanario

di Giancarlo Carmignani

***

maestro Furia, loc. sostantivale: persona che ha fin troppa fretta

maffia, s.f.: “sfoggio di eleganza”, voce proveniente dal gergo militare secondo il DEI, che lo dice peraltro in riferimento alla parola “mafia”, nei confronti della quale maffia, col raddoppiamento della –f-, sembra più espressiva, ma è una parola sentita dire a San Pierino anziché nel centro di Fucecchio, come del resto l’agg. che ne è derivato “maffioso”

maffioso, s.m.: borioso, probabilmente derivato dall’arabo “mahjas” = “millanteria” (DEI), da cui deriva anche il nome dell’associazione criminale siciliana e delle altre associazioni criminali (mafie) purtroppo diffuse anche oltre il meridione d’Italia

magherona, s.f.: faccenda triste. Pur trattandosi di un termine ormai in disuso, è veramente probabile che derivi dall’agg. tosc., attestato nel ‘500, “màghero” = “magro”, cui accenna il DEI. Infatti se diciamo “oggi è magra, eh?” vogliamo dire che va piuttosto male e l’accresc. “–ona” accentua la cosa nel termine vernacolare “margherona”, usato un tempo per formare una specie popolare di assonanza (anche se non è propriamente tale) nel modo di dire: “E’ magherona fumar le sigarette “Macedonia”!”: non era infatti da intenditori fumare tale tipo di sigarette, potendole fumare perché leggerine anche le poche donne che un tempo avessero avuto eventualmente tale vizio. Quanto a magro, può significare anche inconsistente, come nella frase: “Sono scuse magre!”: sono pretesti inconsistenti

 

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  https://www.montaione.net/il-toscanario/

Tutti gli articoli on line,  https://www.montaione.net/category/toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il giorno 21 gennaio 2020

 

Inaugurazione dell’opera di Tagliaferri

Alla presenza dello scultore non vedente Felice Tagliaferri si è svolta Giovedì 9 gennaio l’inaugurazione dell’opera realizzata dall’artista con i ragazzi della scuola Primaria di Secondo Grado di Montaione, alla presenza del Sindaco Paolo Pomponi e di altri amministratori comunali.

L’opera, una scultura con una scritta in braille è stata posizionata all’ingresso della scuola.

E’ stato il completamento di un progetto interdisciplinare coordinato dal Prof. Marco Catone sul tema della disabilità visiva; proseguono poi tra arte e incontri con personaggi sportivi i progetti sulla disabilità motoria. L’artista Felice Tagliaferri, che ringraziamo, di rara sensibilità e simpatia, con il suo grande valore umano oltre all’importante qualità artistica, è riuscito a trasmettere ai ragazzi un grande insegnamento di vita.

Lo scultore Felice Tagliaferri da persona non vedente ha da sempre rivolto il suo impegno al diritto alla fruizione dell’arte da parte di tutti, ciascuno secondo le proprie possibilità, in particolare ai portatori di handicap.

Ringraziamo, oltre al Prof. Marco Catone, la Dirigente scolastica Dott.ssa Maria Antonia Lai, la ditta Tosco Ticciati che ha donato la pietra, l’Architetto Tiziano Pucci per il coordinamento dei lavori di installazione e per la sistemazione degli spazi antistanti e tutti gli studenti che si sono impegnati insieme a Felice Tagliaferri contribuendo alla realizzazione dell’opera. 

Fonte: Comune di Montaione

Cinema. Tolo tolo

Cari amici,

contrariamente a quanto comunicato con l’ultimo bollettino e in considerazione delle sollecitazioni che ci arrivano dal pubblico, continuiamo come previsto con il film di CHECCO ZALONE che sta avendo una grande partecipazione di pubblico. 

Come già detto il film si mantiene in equilibrio sul crinale della correttezza politica, COLPENDO A 360°.

Per soddisfare le richieste che ci arrivano riproponiamo anche PRIMO NATALE di Ficarra e Picone.La programmazione continuerà con nuovi film freschi di uscita, Ferzan Ozpetek con “LA DEA FORTUNA”, l’ultimo film di Clint Eastwood, e “HAMMAMET” di Gianni Amelio. Per il capolavoro del coreano Bonq Joon-ho “PARASITE” vincitore a Cannes bisognerà aspettare l’esito degli Oscar perché la distribuzione ne ha bloccato l’uscita,

BUONE VISIONI !

L’ANGELO AZZURRO