Il Toscanario

logoToscanario

di Giancarlo Carmignani

***

goduria, s.f.: “godimento”; voce toscana, col suff. “–uria” per anologia con “belluria” e con “lussuria”, si deduce dal DEI e osserva il DISC che tale suffisso conferisce “valore perlopiù spregiativo a sostantivi derivanti da aggettivi e da nomi”, ma a me non sembra certo che goduria sia detto in senso spregiativo, bensì con un senso di compiacenza talora lussuriosa

gòfo, s.m.: “buca piena d’acqua”, voce pisana, secondo il DEI (secondo il quale sarebbe probabilmente un “relitto del sostrato etrusco”), ma almeno da noi in disuso

gómbito, s.m.: “gomito” (M. Catastini), con epentesi della seconda –b-: voce usata almeno un tempo specialmente in campagna, viene fatto di pensare. È attestato dal Trecento (DEI, secondo il quale corrisponde al cortonese “gómbeto”) ed è noto che in campagna c’è la tendenza a conservare i vocaboli antichi più che in città, dove le novità sono introdotte più facilmente per ovvi motivi

gombriglio, s.m.: “mucchio informe di cose” (M. Catastini), ma è un termine in disuso, nonostante il suff. “-iglio” possa conferire davvero un “valore collettivo” al sostantivo che lo precede, forse collegato all’ant. franc. “combre” = “sbarramento di un fiume”, donde “ingombrare”, penso di poter dedurre dal De Mauro

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  https://www.montaione.net/il-toscanario/

Tutti gli articoli on line,  https://www.montaione.net/category/toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il giorno 19 marzo 2019 

Cinema. Il Corriere

Un gran bel film di Clint Eastwood, oramai per lui la questione è il tempo che gli resta. Una questione pressante emersa dalle acque del Mystic River e risolta cinque anni dopo in Gran Torino. Walt Kowalski, misantropo irascibile e veterano della Guerra di Corea, sarà il suo ultimo ruolo. Clint Eastwood mette in scena la sua fine, fino alla prossima volta almeno. Perché undici anni dopo, l’autore che beneficia dell’eterna proroga degli dei del cinema, riprende la strada in un road-trip testamentario supplementare

Vi aspettiamo. BUONE  VISIONI!

L’Angelo Azzurro

Cinema. La Douleur

In occasione DELLA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA PALMA in collaborazione con l’AUSER di Montaione proponiamo un ottimo film ambientato nella Parigi del ’44, due racconti di una storia vera recuperata da un diario della celebre scrittrice MARGUERITE DURAS pubblicato recentemente. Il racconto  esprime il caotico tumulto di un sofferto periodo di vita. Il dolore è quello dell’attesa del ritorno del marito Robert Antelme, membro di spicco della Resistenza arrestato dalla Gestapo. Quasi due film in uno, nel secondo capitolo, alla Liberazione, il film si concentra sull’attesa e il ritorno. mai forse il cinema aveva colto il nucleo più straziante di quell’epoca in una prospettiva così personale e insieme dolorosamente rivelatrice.

BUONE VISIONI !

L’Angelo Azzurro

Castelfalfi. Reportage su TV olandese NPO2


Una puntata sulla Toscana del programma “Langs Romeinse Wegen” del secondo canale della TV pubblica olandese NPO2. E’ un reportage giornalistico, che va in oda la domenica sera in prima serata, che parla dell’Italia da Nord a Sud affrontando temi importanti come quelli economici e politici. Un programma ideato e condotto da uno dei giornalisti televisivi olandesi più famosi Rick Nieman.

Nella puntata andata in onda ieri sera si parla della Toscana quale meta turistica di livello mondiale e si cerca di analizzare le dinamiche di un fenomeno che, agli occhi di un attento osservatore straniero, ma non solo, ha ormai assunto i connotati del turismo di massa. E viene quindi affrontato il tema di coniugare la qualità dell’offerta turistica al mantenimento dell’autenticità, la necessità di valorizzare la storia e l’identità dei posti da visitare.

E dovendo parlare di questi temi non poteva non essere raccontato anche il progetto Castelfalfi.

https://www.npostart.nl/POW_04173823

Locazioni turistiche. Nuovi obblighi per i locatori

La Legge Regionale Toscana n. 86 del 20.12.2016 “Testo unico sul sistema turistico regionale” introduce nuovi obblighi per chi esercita attività di locazione turistica. Nell’avviso allegato sono riassunte le novità introdotte dalla legislazione regionale.
Sul sito web della Regione Toscana è presente una pagina dedicata al seguente link: http://www.regione.toscana.it/-/comunicazione-locazioni-turistiche

Leggi l’avviso:
http://www.comune.montaione.fi.it/attachments/article/1877/avviso%20locazioni%20turistiche%20.pdf