In arrivo la banda ULTRALARGA nel comune di Montaione. Fibra fino dentro casa dell’utente

L’Amministrazione Comunale ha sottoscritto l’Accordo di Programma per la realizzazione del Progetto Banda Ultralarga in Toscana, che porterà la fibra ottica (per l’altissima velocità nello scambio dei dati) anche nelle abitazioni di molti montaionesi.

In gran parte del territorio comunale di Montaione il servizio sarà erogato tramite la tecnologia FTTH (fibra fino dentro casa dell’utente), superando il classico doppino telefonico in rame e offrendo quindi il massimo delle prestazioni possibili al momento; laddove si sarà in presenza di case sparse, queste potranno essere raggiunte via ponti radio.

Si tratta della più importante “rivoluzione” digitale del nostro Paese per ridurre al massimo il cosiddetto “digital divide”.
I firmatari, oltre al Comune di Montaione e altri comuni Toscani interessati in questa fase, (altri hanno già sottoscritto questo accordo, altri ancora lo faranno nei prossimi mesi) sono stati: la società Infratel Italia Spa, la società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico, Open Fiber Spa – il soggetto che esegue i lavori di costruzione della rete quale aggiudicatario del bando nazionale – e la Regione Toscana, che come ogni regione italiana coordina il rapporto fra Ministero e Ammnistrazioni Locali.
Per Montaione, dopo alcuni incontri con Open Fiber e Regione Toscana, sono state superate alcune difficoltà tecniche e sono state ottenute le autorizzazioni necessarie dagli altri enti interessati, in particolare dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Firenze.

Si aspetta adesso l’inizio dei lavori, previsto per i prossimi mesi. La conclusione degli stessi è stata annunciata entro il 2019.
Il Comune monitorerà i (molti) lavori, in modo che siano eseguiti recando il minor disservizio possibile e rispettando le prescrizioni previste, date anche dal fatto che il nostro è annoverato tra i borghi più belli d’Italia.

Fonte: profilo Facebook Sindaco Paolo Pomponi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.