Il Toscanario

logoToscanario

di Giancarlo Carmignani

***

grugnà’ con la var. meno espressiva e diffusa “gugnà’ ”, v.tr.: grugnare, invidiare, ma detto quasi sempre scherzosamente e tra persone con cui esiste confidenza come nell’espressione diffusa da noi e non altrove, come del resto altri termini “Me la grugni, èh?”: me la invidi, èh? Potrebbe derivare da agognare con aferesi

grullarello, agg.: grullerello, con dissimilazione della prima –e- e il suffisso dimin. –ello preceduto da un ampliamento con l’interfisso –r- dopo “grullo”. Si tratta di un termine, come del resto non pochi altri lemmi trattati in questo dizionario, usato più nelle campagne che nei centri abitati

grunciolo, s.m.: “avanzo” (M. Catastini), ma il termine, che non ho mai sentito usare, penso che sia almeno da tempo in disuso; fra l’altro, non ne è affatto chiara la derivazione

gruppe, s.f.: difterite e il termine deriva dall’ingl. “(to) croup” = “parlare fioco”, forse collegato con “ingrippato” (“occluso, intasato”), a maggior ragione tenendo presente che a Castagneto Carducci viene usato anche il termine “grippe” per indicare tale grave malattia (L.Bezzini)

guà’! interiez. tosc. attestata dal Seicento (DEI), ma ancora viva nel nostro vernacolo, così come “gaó”, che forse ne è una ulteriore contrazione, cui peraltro è aggiunta l’esclamazione di meraviglia “Oh!” sia pur ridotta, e che è probabilmente un’ “apocope” di “guata”, imperativo di “guatare” (attestato in letteratura dal Trecento: DEI) e che perciò propriamente significa “Guarda!”. Oltre che essere un’esclamazione di “meraviglia”, guà può esserlo di “disprezzo” e d’influsso pisano, come si può dedurre da B. Gianetti. Quando si dice “Gaoh!”, il significato da dare a questa espressione è “Che fesseria!”, specialmente se viene puntato l’indice verso chi l’ha detta. Comunque anche questa espressione pare che sia presente anche in pisano

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  https://www.montaione.net/il-toscanario/

Tutti gli articoli on line,  https://www.montaione.net/category/toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il giorno 7 maggio 2019 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.