Il Toscanario

logoToscanario

di Giancarlo Carmignani

***

ì’, v.intr.: ire, con evidente infl. dal lat. “ire”: andare, significato con cui veniva detto un tempo nel contado “ ‘Un ci ol’ ì’ ”: non ci “vuole andare” (M. Catastini). Attualmente di questo verbo, attestato sin dalla fine del Duecento, esiste solo il part. pass. “ito”, “per lo più nel signif. di morto” (DEI), ma in campagna ancora con quello di “andato”

ibò!, escl. di “sdegno” come la sua variante “Ohibò!”, la quale risale al ‘500 almeno in letteratura (DEI)

iboia!, escl. di disappunto: “che schifo!” (M. Catastini). È ancora nota a Fucecchio l’esclamazione della Calea: “Iboia la gente!”, su cui ella evidentemente esprimeva un giudizio negativo, addirittura una specie di disprezzo. Questo probabilmente a causa della maldicenza che purtoppo è diffusa in tante persone. In lat. “boia” significava “gogna”, “collare per condannati” (Georges-Calonghi), passando poi a indicare in it. da “strumento di tortura” il “carnefice” e nel tardo ‘500 nella “Pellegrina” del Bargagli “delinquente” (DELI); quanto alla i- iniziale, sono del parere che sia senza dubbio una i- prostetica, cioè aggiunta per un motivo eufonico, sulla scorta di ciò che è affermato nel DISC in generale. Invece in livorn. è molto diffusa, addirittura come intercalare, l’espress. Volg. “Boia, dé!”, senza che siamo ancora riusciti a scoprire l’origine di carattere espressivo di quest’ultima “esclamazione di richiamo, corrispondente a oh, ehi!”, la quale (V. Marchi) è “comunissima” a Livorno e provincia

icchesse, s.m.: nome della lettera x (ics) rappresentante in ital. l’unione delle due conson. c e s e che ha ispirato per la sua forma l’espressione “Gambe a icchesse”: gambe storte, dette anche “a roncola” per la forma “ricurva” di questo “strumento agricolo” (DISC)

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  https://www.montaione.net/il-toscanario/

Tutti gli articoli on line,  https://www.montaione.net/category/toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il giorno 21 maggio 2019 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.