Cinema.

Cari amici,

dobbiamo segnalare una leggera variazione degli orari di proiezione per DOMENICA pomeriggio per dare spazio ad un bellissimo concerto del Maggio Musicale Fiorentino.  Stiamo valutando le opportunità di aumentare le proiezioni (venerdi ore 21,15 o domenica ore 19 (eventuali suggerimenti saranno ben accolti).

Il pericolo di non vedere mai UN GIORNO DI PIOGGIA è stato scongiurato. Il pubblico, non solo italiano, aveva rischiato di non vedere mai il nuovo film di Woody Allen, pronto già da un anno. Nel mezzo del caso Weinstein erano state riesumate le accuse di molestie nei confronti della figlia adottiva della compagna Mia Farrow, evocate da quest’ultima durante il divorzio. Accuse rivelatesi prive di fondamento, e che peraltro non c’entravano. L’ottantatreenne Allen si rispecchia ancora una volta in personaggi giovani, che potrebbero essere i suoi nipoti, ma lo sguardo è pieno di saggia malinconia: come se quei ragazzi visitassero il mondo crepuscolare di un vecchio regista, e ne prendessero lo sguardo e il disincanto.

BUONE VISIONI !

L’Angelo Azzurro

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.