Volley. Davide e Golia

Qualche volta gli esempi delle leggende epiche si ripetono verosimilmente nella realtà di oggi giorno.  E molto somiglia alla vicenda del titolo di questo articolo l’ultima impresa della squadra di volley femminile under 14 della Pol95 Montaione. Mercoledì 18 maggio nel tardo pomeriggio la squadra di Cristiano Ciocchetti ha l’ultimo impegno stagionale del proprio girone della Coppa Italia UISP. Si gioca contro la Stella Rossa Scandicci. La partita è un recupero perchè inizialmente il calendario la prevedeva molto tempo prima, ancor prima dell’incontro che le due squadre hanno giocato a Montaione, 3 a 1 il risultato a favore di Scandicci.

La piccola Montaione conta poco più di 3500 abitanti, Scandicci quasi sessantamila e una tradizione pallavolistica nata a fine anni ‘60 con 10 ragazze della scuola media Giusti, consolidata negli anni ’70. Vanta 5 scudetti nazionali, di cui due under 18 e tre assoluti. Il bacino potenziale tra le due comunità sul quale andare a pescare chi ha voglia e passione di fare pallavolo è sproporzionato, a favore di Scandicci. Non è un caso che la sproporzione si vede anche sulle panchine a disposizione dei tecnici delle due compagini.

Alla partita di mercoledì sera le due squadre arrivano entrambe in vetta alla classifica, a pari punti. Chi vince si aggiudica l’onore del primo posto in classifica. Entrambe le squadre sono già qualificate per la fase finale nazionale a Rimini. Mai nessun recupero è stato così azzeccato visto che mette di fronte le due capo classifica. E’ davvero uno spareggio!

Molto probabilmente mister Ciocchetti è convinto che il suo gruppo può fare meglio del match perso a Montaione. Ma si va nella tana del lupo e tanti fattori possono incidere nel corso di una partita fra cui, molto importante, quello emozionale che in ragazzine di 13/14 anni è forte. Quindi la partita non si giocherà soltanto sul piano fisico e tecnico.

E dunque all’allenatore anche il compito di tenere tranquillo il gruppo, ma allo stesso tempo anche molto reattivo alle situazioni che si presenteranno di volta in volta sul rettangolo di gioco.

Si comincia alle 19:00 e Montaione parte subito bene con un parziale di 8 a 1 che poi  si fa recuperare in un batter d’occhio, addirittura va poco sotto. Bellissima la reazione della squadra che chiude il primo set lasciando le avversarie circa 6 punti indietro.

Il secondo e terzo set sono combattuti ma Montaione li perde entrambi, il terzo distaccata di sette punti,  e il match va su un parziale di  2 a 1 per le padrone di casa. Adesso la situazione è delicata! Da un parziale di 0 a 1, ora siamo in svantaggio 2 a 1 e da recuperare. E’ un brutto colpo. Ma nulla è perduto.  Si è visto che la squadra c’è e sa pure combattere alla pari con le avversarie. Si va al quarto set. Montaione lo vince, siamo 2 a 2 e si gioca il quinto set.

Si temeva che la partita si potesse disputare su cinque set effettivi e, quindi, anche la stanchezza cominciasse a farsi sentire. E’ una considerazione che vale per la nostra squadra ma, accidenti, sarà un fattore che può incidere anche sulle avversarie!

Eccoci dunque al temuto quinto set. Montaione parte leggermente in svantaggio. Per diamine, siamo ancora a correre dietro alle avversarie anche durante il set decisivo.  Poi il recupero e il sorpasso. Si scambia il campo sul parziale di 8 a 5 per la nostra squadra. Buono! Il seguito è un consolidamento del distacco che il Montaione detta alle avversarie e si finisce sul 15 a 8 per la Pol95 di Montaione. Meritatamente  Montaione è prima in classifica davanti alla Stella Rossa Scandicci. Ci vediamo a Rimini alle fasi finali nazionali.

Per la cronaca, a bordo campo due gruppi distinti di genitori. Più numerosi, ovviamente, quelli di Scandicci, e più rumorosi quelli di Montaione  che hanno fatto del loro meglio per sostenere la propria squadra. Quelli di Scandicci si erano pure portati la bottiglia dello spumante per festeggiare, ma Montaione li ha costretti a stapparla al cospetto di una sconfitta sul proprio campo.

 VP Stella Rossa Città di Scandicci – Pol95 Montaione  2 – 3

  1. Set 19 – 25
  2. Set 25 – 22
  3. Set 25 – 18
  4. Set 19 –  25
  5. Set  8  –  15

La stagione di pallavolo 2015 – 2016 che sta per concludersi è stata davvero buona per Montaione. Tutte tre le squadre sono protagoniste e in vetta nei rispettivi gironi nei tornei Uisp: per le categorie   U14F  e OpenA2F grazie a coach Ciocchetti,   e grazie a Martina Cioni che segue la U13F.  La squadra A2F gioca questa sera alle 21,45 il suo ultimo impegno di girone nella palestra in via Pascoli.

La squadra under 14 femminile 2015/2016 con mister Cristiano Ciocchetti
La squadra under 14 femminile 2015/2016 con mister Cristiano Ciocchetti
La gioia delle protagoniste dopo la partita vinta con Scandicci Rossa
La gioia delle protagoniste dopo la partita vinta con Scandicci Rossa
il don

complimenti alle protagoniste del montaione. peccato per me non esserci stato ,a scandicci! Che bello sentire dall’articolo ( e dal risultato finale) il notevole progresso della tenuta atletica, della tecnica e del carattere

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.