Il Toscanario

Il Toscanario, ovvero “Parole usate in zone toscane” 

di Giancarlo Carmignani

***

bożżolétto, s.m.: alzàvola (“Anas creca”), come a Lucca, a Vecchiano e Bentina, nonché in Valdinievole: nome che si spiega perché dà “l’impressione di un bozzolo, di un qualcosa di rotondeggiante” quando sta tranquillamente posato “sull’acqua” (G. Mazzotti). Può essere cucinato in umido, come altri uccelli del Padule di Fucecchio, quali il fischione e il germano reale, “simbolo” della stessa “area umida interna più grande d’Italia” con il bozzo letto. L’alzavola, secondo il DEI, verrebbe chiamata anche “bozzolo” in Toscana in particolare a Fucecchio, ma questo si poteva dire in riferimento all’Ottocento e non ai tempi nostri, in cui risulta anche da C. Romanelli che questa “anatra selvatica” dalle nostre parti sia chimata appunto “bozzoletto”

braalone, s.m.: bracalone nel senso di persona “trasandata” (M.P.Bini), derivato dall’ant.  “bracale” = “brache” (DEI), dal lat. “braca(m)” = “calzoni larghi” d’ “orig. gallica” col suff. “–one”, indicante in questo caso una caratteristica o un’abitudine negativa di una persona, si deduce dal DISC. Infatti braaalone è un individuo a cui i calzoni cadono “davanti e dietro” essendo appunto troppo larghi e perciò che va vestito male, che strascica i piedi e che, avendo i calzoni cascanti, si presenta molto sciatto

branato, s.m. usato esclusivamente e fino a poco tempo fa nella vivace espressione “Neanche per un branato!” come se si dicesse neanche per ombra (ved.) e perciò per niente, niente affatto 

brandano, s.m.: “persona trasandata”, voce toscana (DEI) di cui da noi pare che sia rimasto solo un residuo nel soprannome attribuito un tempo al padre del pittore fucecchiese Arturo Checchi: “Brandanino”. Tuttavia in fucecchiese esisteva anche l’aggettivo “Bràndano”col significato di “oscillante, incerto” (M. Catastini), da cui non escludo che possa essere derivato il soprannome sopra indicato. Deriva da S. Brandano perché nella “narrativa popolare” è immaginato “in disordine per i suoi lunghi viaggi” (M. Cortellazzo – C. Marcato)

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  http://www.montaione.net/il-toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il 10 maggio 2016 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.