Il Toscanario

Il Toscanario, ovvero “Parole usate in zone toscane” 

di Giancarlo Carmignani

***

Per il lettore: a partire da oggi all’interno basso della rubrica si trova il collegamento ai precedenti articoli di IL TOSCANARIO

***

briào, s.m.: ubriaco con l’aferesi e il dileguo della –c- come in pisano. La corrispondente forma femminile si trova nel noto proverbio d’origine contadina “Vorrebbe la botte piena e la moglie briàa”: pretende certo troppo chi vorrebbe la botte piena e la moglie ubriaca, essendo due cose inconciliabili: o avere l’una o avere l’altra. Molto usato da noi era l’accrescitivo “briaone”: infatti l’alcolismo era purtroppo diffuso, così come il pauperismo, specialmente in certi periodi. Frase: “E’ briào come un tegolo” : è tanto ubriaco sì da far ricordare come può essere inzuppato di pioggia un tegolo. Altra espressione particolare: “Briao a rota (ruota) fissa”: costantemente ubriaco, e per indicare che una persona era molto ubriaca veniva usata anche l’espressione “briaa fradicia” 

brignoccoluto, agg.: con tante protuberanze; infatti deriva da “brignoccolo”, voce “pisana” a sua volta ottenuta da “birignoccolo” – viene fatto di pensare – per la sincope della prima –i- e tale parola significa “bernoccolo” e perciò anche “protuberanza” (DEI), mentre il suffiso “- uto” indica “la caratteristica di un oggetto o di una persona” (DISC)

brilli, con la variante pilli, s.m.pl.: “tocchetti sferici di farina o di zucchero raggrumati” (M.Catastini), ma si tratta di due voci cadite in disuso

brillòccolo, s.m.: “grumo di pasta” (M. Catastini), ma è un termine in disuso

brincèllo, s.m. tosc.: “brindello” (DEI), ma oggi noi usiamo più il termine “brandello” anche in riferimento al lesso e più in generale alla carne

brindellone, s.m.: fannullone. Viene chiamato così anche il carro del famoso scoppio trainato dai buoi la mattina di Pasqua a Firenze. Deriva da “bridello”, che significa “straccio” (DEI), col suff. accresc.“-one-” è ovvio, e perciò alla lettera, etimologicamente parlando, vorrebbe dire “straccione”

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  http://www.montaione.net/il-toscanario/

Tutti gli articoli già on line, http://www.montaione.net/category/toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il 31 maggio 2016 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.