Il Toscanario

Il Toscanario, ovvero “Parole usate in zone toscane” 

di Giancarlo Carmignani

***

bernècche, s.m. inv., voce toscana che si trova peraltro solo nelle locuzioni “andare” o “essere” (nel nostro vernacolo rispettivamente “andà’ ” o “èsse’ ”) “in bernecche” (De Mauro): “essere ubriaco”: DEI, che considera tale voce fiorentina e espressiva, così come lo è il francese dialettale “berlique, berloque” = “essere ubriaco”: in fondo anche chi è “berlicche berlocche”, come viene detto ancora dalle nostre parti, può dare l’idea dell’instabilità un po’ come la dà l’ubriaco, anche se la prima parte del termine può far venire in mente il Berni, poeta dallo “stile burlesco” a cui a ccenna il De Mauro

berrettaio, s.m. Frase “Urla come un berrettaio!”: urla tanto, forse perché c’era chi faceva questo tra chi vendeva  berretti, ma è un termine in disuso anche perché chi lo fa più il berrettaio dalle nostre parti?

bertivèllo, s.m.: bertuello, rete per la pesca “a camere distinte dove il pesce entra, ma non può uscire” (M.P. Bini), ma il termine vernacolare è più vicino (tenendo presente la trasformazione  per betacismo della v- in b- e in senso opposto per spirantizzazione della –b- in –v-) all’ipotetico lat. “vertibellu(m)” = “bertovello” cui accenna il DEI

bertuccia, s.f.: donna troppo civettuola e anche antipatica; voce derivata (sia pure con significato diverso, secondo il DISC) dal nome proprio Berta, che poteva significare “donna chiacchierona”. E’ osservato nel DELI che tale nome personale era usato in senso spregiativo già nel Medioevo, in contrapposizione a “Ser Martino”: nome, quest’ultimo, che ritengo sia stato dato a un uccellino dai colori molto belli come il Martin pescatore, anche per tale motivo. Invece l’accezione sfavorevole del lemma in questione (attestato già dal ‘200 nella nostra letteratura) può derivare dal “temperamento piuttosto eccitabile” presentato dalla scimmia con tale nome che vive anche a Gibilterra

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  http://www.montaione.net/il-toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il 2 febbraio 2016 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.