Il Toscanario

logoToscanario

di Giancarlo Carmignani

***

corda, s.f. con un significasto part. nell’espressione “Esser giù di corda”, dal momento che non significa solo essere, sotto il profilo psichico, “privo di vivacità, di brio com’è il ticchettio del pendolo che sta per fermarsi”, perché la catena “che sostiene i pesi in alcuni orologi a muro” è in condizioni precarie sul piano fisico. In contrapposizione a tale stato d’animo viene a mente il “Sursum corda!” della Messa in latino: “Su gli animi!”, anche se in lat. “corda” significa più propriamente “i cuori”

cordoni! escl., per non usare quella volgare “coglioni!” per esprimere meraviglia. È perciò un eufemismo

còrno, s.m. usato anche nell’esclamazione “Un corno!” con rammarico o disappunto, per non dire volgarmente: “Un cazzo!”, termine triviale che comincia e termina con le stesse lettere, mentre in modo ben più corretto si potrebbe dire “per niente!” oppure nella frase “M’importa un còrno!”: non me ne importa nulla!, così come viene detto “M’importa assai!”, espressione usata anche in fiorentino verso il 1863 (P. Fanfani). La c- viene aspirata tanto da scomparire nell’espressione  “Fare le ‘orna”: tradire la moglie o il marito e l’espressione sembra d’origine greca, secondo la testimonianza del DEI, appunto quando significa “far becco il marito”, cioè , per usare un’espressione vernacolare, “Fallo pèoro!” (vedere questa ultima voce). Invece “Dir corna di uno” significa parlarne male, spalrlarne, dove il pref. s- ha una funzione peggiorativa (DISC). Molto diverso è il significato “fondamentale” di “corno” come “sporgenza ossea” del bove, utilizzata un tempo in campagna, morto questo, per metterci le forbici da pota: voce, quest’ultima, che a me non sembra proprio dell’ “uso” meridionale – come sostiene il DEI- essendo molto usata dalle nostre parti al posto di potatura

corólla, s.f.: ciambella in pistoiese (DEI)a, di carne nel fucecchiese almeno un tempo, come nell’espressione: “Che belle corolle!” in riferimento a certe porzioni grasse, per es. delle cosce di una bambina molto piccola

ABBREVIAZIONI

ABBREVIAZIONI EVENTUALI

Presentazione del 4/2/2015,  http://www.montaione.net/il-toscanario/

Tutti gli articoli on line,  http://www.montaione.net/category/toscanario/

Il prossimo appuntamento con questa rubrica è previsto per il giorno 3 ottobre 2017 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.