ESTATE MONTAIONESE 2016. Musica, teatro, arte, prodotti tipici, archeologia

Alla partenza il nutrito programma dell’Estate Montaionese. La manifestazione è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Montaione in collaborazione con le associazioni locali, con le quali l’Amministrazione Comunale ha avviato ormai da tempo un rapporto di cooperazione per l’organizzazione delle manifestazioni culturali, in modo particolare per gli spettacoli di piazza. Determinante è, infatti, l’apporto di tali soggetti per la valorizzazione delle risorse locali e per l’animazione delle strade e delle piazze, soprattutto nel periodo estivo, con mercatini, concerti, rappresentazioni teatrali. Tra le iniziative ormai consolidate sono da ricordare: – I Paesi di Marzapane. Rassegna di spettacoli teatrali per bambini, in collaborazione con il Comune di Gambassi Terme, organizzata da Teatrombria. – VIII FESTIVAL DELLA MUSICA SUONATA. Rassegna musicale ideata ed organizzata dal musicista montaionese Stefano Montagnani; – LA CISTERNATA – XI EDIZIONE. Tre giorni di musica, arte e mercato a cura di “Sogni di rock and roll” associazione creativo culturale; – CLASSICA, pomeriggi musicali a San Vivaldo. Rassegna di musica classica realizzata in collaborazione con il Comune di Gambassi Terme che propone i concerti della Fondazione Orchestra della Toscana; – CICCIA E VINO. Appuntamento enogastronomico nel centro storico di Montaione con carne alla brace e vino locale a cura dell’Associazione Borgoalto. Le seguenti iniziative invece rappresentano una novità degli ultimi anni: – MONTAIONE TORNA AL PASSATO. ARTE IN LIBERA CIRCOLAZIONE. Festival “retrò” che coinvolge in toto il Centro Storico di Montaione per due giorni, con spettacoli circensi, giocoleria, buskers, performance d’artisti, laboratori per bambini organizzato dall’Associazione Borgoalto in collaborazione con DUEDA Vintage&Events; – RISONANZE FESTIVAL. Echi suoni e parole di mezz’estate. Nato da un progetto dell’Associazione Multimedia Produzioni, la stessa che da 15 anni organizza il Certosa Festival a Calci, la cui direzione artistica è affidata a Salvatore Ciulla, quest’anno è presente nel cartellone dell’estate montaionese con due opere: MADAMA BUTTERFLY di G. Puccini e “La sorella di Alfredo” selezione della Traviata di Giuseppe Verdi; Da segnalare inoltre questi due importanti eventi che rappresentano una novità nel cartellone degli appuntamenti dell’estate montaionese: – VIA CRUCIS. Pensieri di Gesù mentre sale verso il Calvario. Opera di Beppe Dati. Lettura a tre voci, nell’affascinante cornice della ‘Gerusalemme’ di San Vivaldo; – UTOPIA DEL BUONGUSTO. Il Festival che ormai è giunto alla 19° edizione arriva anche a Montaione con due serate, una in Piazza della Repubblica a Montaione e l’altra nel Borgo di Castelfalfi, di cena e teatro, da un’idea di Andrea Kaemmerle a cura dell’A.I.T. Guascone A partire da metà giugno, ogni mercoledì visite guidate notturne alla Gerusalemme di San Vivaldo, e ancora tanta musica, mercatini dell’artigianato e dei prodotti tipici, mostre dell’antiquariato, per animare le serate estive da giugno a settembre. Negozi aperti durante le manifestazioni nel centro storico.

Clicca il collegamento e scarica il programma: Estate montaionese 2016. Il programma

Fonte: Comune di Montaione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.