Comunicato IHP 27 novembre 2015

I cavalli di Rignano Sull’Arno sono stati trasferiti. IHP chiede ulteriori informazioni alle Autorità

logo ihpLa lunga e tortuosa vicenda dei cavalli di Rignano ha avuto un primo epilogo per i 9 animali, che martedì 24 sono stati tutti trasferiti presso un Circolo Ippico situato a pochissima distanza dal luogo in cui, nell’ultimo mese, l’associazione se ne era presa cura.

Sorpresi da questa improvvisa novità – della quale non eravamo stati informati nonostante la nostra costante presenza fin dal 26 ottobre e nonostante i tanti appelli verbali e scritti in cui chiedevamo invano l’intervento delle Autorità – abbiamo scritto all’Asl e al Ministero della Salute per i dovuti chiarimenti sulle motivazioni e sui presupposti che hanno portato al trasferimento.  L’intento è di accertarci che tutte le operazioni si siano svolte in modo coerente con la tutela degli animali nel rispetto della normativa, nonché di capire come mai questa decisione sia stata possibile solo il 24 novembre e non prima.

Pubblicheremo i relativi aggiornamenti non appena riceveremo le risposte alle nostre lettere. Nel frattempo ci preme far notare che, come dichiara il Comune di Rignano in una nota, L’Asl avrebbe verbalizzato il 24 novembre il “buono stato di nutrizione ad eccezione di un soggetto”. Non si dice, però, che questo sarebbe derivante non tanto dall’agire dei detentori, ma dall’attività spontanea di IHP protratta per un mese.

Per ripercorrere la vicenda, rimandiamo al nostro ultimo articolo del 20 novembre che contiene i link agli articoli correlati:http://www.horseprotection.it/dett_articolo.asp?id_a=976

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.