Bollini RosaArgento per Villa Serena

Dopo avere ottenuto, dal 2005, la certificazione ISO 9001:2008 e, dal 2012, il Marchio Q&B (Qualità e Benessere) la residenza per anziani Villa Serena di Montaione ha ottenuto dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, i Bollini RosaArgento.

Martedì presso il palazzo della Regione Lombardia, il premio è stato ritirato dal direttore Delio Fiordispina e dalla coordinatrice sanitaria Isabella Caponi, alla presenza delle autorità.

Questo importante network a livello nazionale ha certificato 99 strutture di tutta Italia, molte delle quali concentrate nel nord, di cui il 17% pubbliche e l’83% private.

Solo tre strutture per anziani della Toscana hanno ottenuto questo premio, due private di Firenze e Villa Serena di Montaione, gestita dall’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa, ottenendo 2 bollini RosaArgento su 3 per il biennio 2017-2018.

Una commissione scientifica multidisciplinare di Onda ha esaminato le candidature, verificando i requisiti delle strutture considerati importanti per garantire la migliore accoglienza degli ospiti, che includono non solo caratteristiche socio-sanitarie, servizi offerti, ma anche attenzione all’aspetto umano, elemento giudicato essenziale per ottenere il riconoscimento.

In questi anni Villa Serena si è concentrata molto sulla qualità dell’assistenza e sulla qualità della vita all’interno delle Persone assistite.

Secondo Onda il conferimento dei bollini RosaArgento ha non solo un valore di orientamento alla qualità, ma anche un monitoraggio del servizio socio-assistenziale e sanitario.

Nelle valutazioni della commissione viene valutato il livello di appropriatezza, dell’organizzazione, dell’assistenza clinica e la propensione all’umanizzazione nella fruizione dei servizi.

Foto della premiazione

La residenza Villa Serena di Montaione, anche a seguito di questa importante certificazione e degli ottimi risultati ottenuti quest’anno nei bersagli delle performance del MES (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), continua nel percorso della qualità e del miglioramento continuo del prendersi cura, tenendo al centro sempre e comunque l’obiettivo del Benessere dell’Anziano-Persona assistita.

Fonte: Comune di Montaione – Politiche sociali

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.